baba-al-rum

Babà al rum coperto di cioccolato

Il babà al rum: dolce famosissimo e ben noto anche da noi in Italia, pur essendo d’origine francese. Per l’alto contenuto alcolico è sicuramente riservato solo agli adulti!

Ormai da tempo ho capito che non mi piacciono i babà comprati in pasticceria; sarà che non amo il rum, sarà che il sapore è troppo forte per me, ma non riesco davvero a mangiarli nonostante i miei innumerevoli tentativi. Eppure, sfogliando un vecchio libro di cucina, sono rimasta colpita da questa preparazione deliziosa ed ho deciso di provarla. L’aspetto non era niente male, mi ha interessata a prima vista. Dunque mi sono messa all’opera e, dopo alcune ore, mi sono decisamente ricreduta su questo dolce meraviglioso.

Quello che vi presento è un babà al rum, dalla forma un po’ diversa dal solito, ricoperto di una ganache al cioccolato e guarnito di pistacchi e cremosa panna montata. Semplicemente buonissimo: all’apparenza un ciambellone, ma molto meglio.

Babà al rum coperto di cioccolato
Rum baba with chocolate icing

Babà al rum coperto di cioccolato

Vittoria
Il babà al rum: dolce famosissimo e ben noto anche da noi in Italia, pur essendo d’origine francese. Per l’alto contenuto alcolico è sicuramente riservato solo agli adulti!
Preparazione 40 min
Cottura 40 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 6

Ingredienti
  

Per l'impasto

  • 250 g farina
  • 20 g lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 tazza di latte
  • 30 g zucchero
  • 50 g burro fuso intiepidito
  • scorza di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • 3 uova

Per lo sciroppo

  • 150 g zucchero
  • 100 ml acqua
  • 4 bicchierini di rum
  • scorza di 1 limone

Per la ganache al cioccolato

  • 200 g cioccolato fondente
  • 20 g zucchero
  • 100 ml panna per dolci
  • 30 g burro se necessario

Altri ingredienti

  • burro per imburrare lo stampo
  • pangrattato per lo stampo
  • pistacchi per rifinire
  • panna montata per rifinire

Istruzioni
 

  • Per prima cosa ponete in una ciotola la farina e realizzate un incavo al suo interno. Unite il lievito di birra, un cucchiaino di zucchero ed infine la tazza di latte. Il composto deve risultare liscio ed omogeneo. Mescolate il tutto e fate lievitare per 15 minuti.
  • Riprendete l’impasto ed aggiungete il burro fuso intiepidito, la scorza di limone, il pizzico di sale e 30 gr di zucchero. Infine anche le 3 uova. Lasciate lievitare altri 10 minuti.
  • Nel frattempo imburrate e cospargete di pangrattato uno stampo dai bordi alti e scanalato.
  • Versate adesso l’impasto nello stampo e lasciate lievitare finché non avrà raggiunto il bordo.
  • Preriscaldate il forno statico a 190°C (374°F). Cuocete il babà per 40 minuti.
  • Nel frattempo preparate lo sciroppo per bagnare il babà: in una casseruola lasciate sciogliere lo zucchero con l’acqua a fiamma bassa e quando il composto sarà cristallino spegnete la fiamma.
  • Aggiungete la scorza di 1 limone e 4 bicchierini di rum.
  • Una volta che il babà e lo sciroppo saranno pronti lasciateli intiepidire.
  • Inzuppate il babà nello sciroppo ed attendete che lo assorba.
  • Preparate adesso la ganache: lasciate sciogliere a fiamma bassa il cioccolato con la panna e lo zucchero. A volte mi è capitato che si addensasse in questo modo, dunque se dovesse succedere aggiungete 30 gr di burro.
  • Infine cospargete il babà di ganache e decorate a piacimento con i pistacchi e la panna montata. Buon appetito!!

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

Vin Beato | Vino da dessert

Vin Beato, Vino liquoroso

ACQUISTA

Potrebbe piacerti anche: