Cappelletti con ragù di carne: la semplicità dell’antico

Ieri ho preparato per la mia famiglia questo delizioso primo piatto, composto da un ottimo ragù, la cui ricetta mi fu passata da mia nonna in persona, e da semplici cappelletti. Son così piaciuti a tavola che mio babbo ne ha mangiati ben 5 piatti!! Li ha adorati, un ricordo del passato lo ha travolto. Mi ha perciò raccontato come fossero anni che non assaggiava un tale ragù, da quando sua mamma molto anni prima stendeva lei stessa la pasta della domenica, ed io sono rimasta fiera di aver portato avanti nella mia gioventù questo sapore d’antico.

Ecco qui la ricetta! Come noterete questo non è il vero ragù bolognese, ma una versione toscana dello stesso. Un po’ più grasso, ma anche un po’ più buono. In base agli appunti di mia nonna io ho aggiunto anche i fegatini di pollo ma, se non graditi, potete ometterli e sostituirli con del macinato di bovino!

Cappelletti con ragù di carne

Vittoria
Un classico primo piatto.
Preparazione 15 min
Cottura 4 h
Portata Primi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 500 g cappelletti
  • parmigiano

Ingredienti per il sugo

  • 1/2 gambo di sedano
  • 1/2 carota
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/4 bicchiere di vino rosso
  • 1/2 salsiccia
  • 85 g fegatini di pollo
  • 250 g macinato di bovino
  • 125 g macinato di maiale
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di passata di pomodoro
  • acqua a temperatura ambiente
  • rosmarino e salvia
  • olio d’oliva
  • sale, pepe e peperoncino
  • zenzero macinato se gradito

Istruzioni
 

  • Per realizzare questi sugosissimi cappelletti al ragù iniziate dalla preparazione del sugo: tritate la carota, la cipolla rossa, il sedano e l’aglio.
  • Versate l'olio extravergine d'oliva in una casseruola dai bordi alti e soffriggete le verdure tritate.
  • Poi versate il vino rosso; il composto deve prendere un bel colore scuro; aggiungete la salsiccia, prima spellata e poi sminuzzata con una forchetta.
  • Tagliate i fegatini di pollo molto finemente con un coltello e aggiungeteli al soffritto, insieme al macinato di vitello e di maiale. Soffriggete il tutto per qualche minuto, aggiungendo sale e pepe a piacere.
  • Quando l'acqua rilasciata dalla carne è completamente evaporata, aggiungete il rosmarino, la salvia e il concentrato di pomodoro. In seguito anche la passata di pomodoro.
  • Versate l'acqua a temperatura ambiente nella pentola fino a coprire tutto il composto. Lasciate cuocere per circa 3/4 ore a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Se necessario, aggiungete sale e pepe (io aggiungo anche un pizzico di peperoncino in polvere perché mi piace il sapore leggermente piccante).
  • Una volta che il ragù è pronto, e la casa è avvolta dal suo straordinario aroma, lasciatevi travolgere dal suo sapore unico e inimitabile.
  • Fate bollire una pentola d’acqua, salatela ed immergetevi i cappelletti. Cuocete per il tempo indicato sulla confezione e poi scolateli.
  • Trasferite i cappelletti nella pentola con il ragù, mescolate il tutto e guarnite con una generosa spolverata di parmigiano. Impiattate ed assaporate il paradiso, buon appetito!!

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

brunello g
ACQUISTA

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

Potrebbe piacerti anche: