Cake Pops

Le cake pops sono delle deliziose palline di torta tipiche americane, perfette per recuperare quei piccoli pezzi di torta avanzata. Le assaggiai per la prima volta in uno di quei bellissimi bar americani, immensi, colmi di leccornie di ogni tipo.

Vidi in una vetrina quelle così graziose palline ricoperte di cioccolato e me ne innamorai, ma solo dopo aver dato il primo morso provai l’amore più puro. Come potevo dunque non rifarle a casa? Semplicissime da preparare, con pan di spagna o torte secche, queste graziose polpettine dolci sono rese ancora più prelibate e cremose dall’utilizzo dell’irresistibile nutella, ma anche marmellata e le creme che più preferite.

Sono prelibatissime da servire ad una festa di compleanno per ammaliare ogni bambino goloso e, oppure da regalare racchiusi in una graziosa confezione.

ACQUISTA IL LIBRO DI CUCINA

Cake Pops

Vittoria
Le cake pops sono delle deliziose palline di torta tipiche americane, perfette per recuperare quei piccoli pezzi di torta avanzata,
Preparazione 5 min
Cottura 2 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 2

Ingredienti
  

  • Torta avanzata (Per esempio Pan di Spagna)
  • Marmellata, Nutella, Crema al pistacchio
  • Cioccolato (bianco, fondente, al latte)
  • Granella di pistacchi, nocciole, mandorle
  • Zuccherini colorati

Istruzioni
 

  • Per preparare queste facilissime ma incantevoli cake pops, perfette per recuperare torte avanzate, dovrete per prima cosa sbriciolare la vostra torta, che sia un pan di spagna oppure una torta secca. Io per esempio le ho preparate con una torta di carote.
  • Aggiungete poi alcuni cucchiai di marmellata, oppure della vostra crema preferita, ed amalgamate tutti gli ingredienti. Il risultato dev’essere un composto appiccicoso ma compatto, adatto a formare delle polpette.
  • Formate adesso delle palline, infilzatele con uno stecchino e disponetele su un piatto. Mettetele in freezer per un’ora.
  • Nel frattempo sciogliete in microonde, oppure a bagnomaria, il cioccolato che più vi piace. Ricordate che per sciogliere a bagnomaria il cioccolato dovete riscaldare in un pentolino largo circa 2-3 dita d’acqua e disporvi sopra una ciotolina col cioccolato. L’acqua non deve mai bollire e non deve mai entrare nella ciotolina.
  • Una volta trascorsa l’ora del raffreddamento delle polpette, inzuppatele nel cioccolato e poi decorate a piacimento con della granella di frutta secca, oppure con degli zuccherini, ma anche con del cocco rapè! Insomma, date sfogo alla vostra fantasia.
  • Disponete le vostre cake pops su una griglia ben distanziate tra loro e con lo stecchino rivolto verso il basso. Fate raffreddare in freezer per un’altra mezz’ora.
  • Al momento di servire queste delizie lasciatele 3 minuti fuori dal freezer in modo che siano morbide e gustose come cioccolatini. Buon appetito!
  • Nota: Le cake pops si conservano per alcuni giorni in frigorifero.

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

Vin Beato | Vino da dessert

Vin Beato, Vino liquoroso

ACQUISTA

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

Potrebbe piacerti anche: