Focaccia croccante

Focaccia croccante

Se siete mai stati a Firenze non potete non conoscere la schiacciata dell’Antico Vinaio, conosciuta in tutto il mondo e capace di ammaliare ogni suo spettatore. Famosissime per la loro croccantezza, ma soprattutto per i loro così succulenti ripieni, le schiacciate dell’Antico Vinaio sono semplicemente irresistibili.

Si tratta di una schiacciata cotta al momento, croccante fuori ma morbida e caldissima dentro, resa ancora più invitante dai camerieri che da una parte attraversano il “ristorante” con decine di quelle schiacciate in mano, riempita con ogni genere di prelibatezze esistenti: lardo, sbriciolona, prosciutto, mortadella, carpaccio… creme di funghi, pecorino, patate, tartufo… verdure cotte, fresche… formaggi, stracciatella e molto altro.

Con pochi denari all’Antico Vinaio fai pranzo, cena e forse anche colazione. Ormai è diventato un must per tutti i giovani che, usciti da scuola oppure a fare un giro in centro, hanno voglia di qualcosa di così stuzzicante… tanta da fare almeno un’ora di fila. Incredibile!

In ogni caso, quelle così buone schiacciate ripiene sono rese uniche soprattutto dall’impasto che oggi ho voluto riprodurre. Ho sempre desiderato potermi fare come e quando voglio una di quelle prelibatezze ed ho decisamente trovato la ricetta. Ecco a voi una preparazione molto facile, ma un po’ lunga a causa delle numerose lievitazioni, che strabilierà ogni buongustaio. Siete pronti ad allacciare il grembiule? Partiamo!

Focaccia croccante
Focaccia croccante
ACQUISTA IL LIBRO DI CUCINA
italian crispy focaccia

Focaccia croccante

Vittoria
Ho sempre desiderato potermi fare comee quando voglio una di quelle prelibatezze ed ho decisamente trovatola ricetta.
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Portata Piatto principale
Cucina Italiana
Porzioni 1 teglia

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per realizzare questa focaccia croccantissima fuori ma davvero morbida dentro, con tante irresistibili bolle, dovrete per prima cosa, in una ciotola ampia, sciogliere il lievito di birra in 320 ml d’acqua. Successivamente unite 320 gr di farina ed amalgamate il tutto. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare a temperatura ambiente percirca 2 ore.
  • Trascorso questo tempo versate 330ml d’acqua tiepida nella ciotola col composto lievitato e mescolate. Poi aggiungete anche 1 cucchiaino di zucchero, 4cucchiaini di sale e 480 gr di farina. Mescolate nuovamente e poi versate 3 cucchiai d’olio. A questo punto ungetevi le mani ed iniziate a fare delle pieghe, dunque prendete un lembo del vostro impasto e portatelo dalla parte opposta per circa 10 volte. In questo modo l’impasto si rafforzerà e incorporerà aria. Coprite con la pellicola e fate lievitare per 30 minuti.
  • Riprendete l’impasto, fatenuovamente le pieghe, ricoprite ancora una volta con la pellicola elasciate lievitare per 1 ora e mezza.
  • Finita anche quest’ultima lievitazione, ungete una teglia da forno (io ne ho utilizzata una 42x32) e versateci dentro l’impasto. Stendetelo delicatamente conle mani e fatelo riposare per 1 ora.
  • Adesso con i polpastrelli delle manipressate la superficie in modo da creare i classici “buchi” della focaccia. Ricordate però di non bucare totalmente l’impasto!
  • Irrorate con un filo d’olio lavostra focaccia e, se vi piace, guarnite con qualche ago dirosmarino.
  • Preriscaldate il forno a 240° C(464°F) ventilato. Fate cuocere la vostra focaccia per 10 minuti nel ripiano più basso del forno e per 20 minuti del ripiano centrale. Controllatela di tanto in tanto per essere sicuriche non si bruci, ogni forno è differente.
  • Sfornatela e lasciatela intiepidire, poi tagliatela ed assaporate tutta la sua magnificenza. Seguite i miei consigli su come guarnirla, così da rendere questa meraviglia ancora più invitante!
Note
Provate a guarnirla con tanti gustosi ripieni, seguendo magari il mio consiglio riportato in “Gustose schiacciate ripiene”, oppure assaporatela semplicemente con olio, sale e pepe: la merenda più buona di sempre.
Se desiderate un olio più aromatizzato per deliziare i vostri palati, provate questa focaccia con un olio torciano al basilico, o al limone, o all’aglio, o persino al rosmarino! 

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

ACQUISTO

Potrebbe piacerti anche: