Risotto di Mare

Ecco a voi un delizioso risotto ai frutti di mare, cremoso e saporito proprio come quello del ristorante, ma senza cozze e vongole!

Questo risotto è talmente gustoso da portare direttamente il profumo del mare su ogni tavola di buongustai.

Bastano una manciata di ingredienti e tanta passione per realizzare una leccornia unica. Siete pronti ad allacciare il grembiule?

Curiosità

Potrete decidere di guarnire il vostro risotto con delle cozze e delle vongole. In quel caso dovrete controllarle una ad una eliminando quelle rotte, poi sciacquatele bene sotto l’acqua corrente e lasciatele in ammollo in acqua fredda per un’oretta.

Cambiate l’acqua di tanto in tanto in modo da eliminare la sabbia; se dovesse rimanere in alcuni gusci, andranno gettati. Dopodiché pulite le cozze raschiando tutte le impurità, utilizzando un coltellino oppure una paglietta d’acciaio. Infine eliminate la barbetta che fuoriesce da esse. A questo punto scaldate l’olio in un tegame ampio, poneteci le cozze e le vongole e lasciatele dischiudere completamente con il coperchio per alcuni minuti.

Dunque mettetele in un recipiente ma salvate il liquido. Sgusciatele ma lasciatene alcune intere per guarnire. Utilizzate il liquido dei molluschi per portare avanti la cottura del riso ed unite le cozze e le vongole a fine cottura.

ACQUISTA IL LIBRO DI CUCINA

Risotto di Mare

Vittoria
Ecco a voi un delizioso risotto ai frutti di mare, cremoso e saporito proprio come quello del ristorante, ma senza cozze e vongole!
Preparazione 2 h
Cottura 40 min
Portata Piatto principale
Cucina Italiana
Porzioni 4

Ingredienti
  

Ingredienti per il brodo vegetale:

  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • Sale e pepe

Ingredienti per la bisque di gamberi:

  • carapaci di gamberi
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • Sale e pepe

Ingredienti per il risotto:

  • 320 gr di riso carnaroli
  • 300 gr di gamberi
  • 200 gr di calamari puliti
  • 200 gr di moscardini puliti
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo
  • Bottarga
  • Sale e pepe

Istruzioni
 

  • Per realizzare questo delizioso risotto di mare dovrete partire dalla preparazione del brodo vegetale: lavate e pulite le verdure, poi inseritele in una pentola piena d’acqua fredda. Aggiungete sale e pepe e fate sobbollire a fiamma bassa per circa 1-2 ore.
  • Nel frattempo preparate la bisque di gamberi, ossia una crema deliziosa realizzata con i carapaci in grado di rendere il risotto ancora più gustoso. Quindi eliminate i carapaci dai gamberi, tagliate le code in pezzettini e mettetele da parte. In una pentola scaldate un filo d’olio e tostate i carapaci per circa 5 minuti.
  • In seguito versate dell’acqua fino a coprirli e aggiungete le verdure, il sale ed il pepe. Fate sobbollire per una mezz’ora. In seguito frullate il tutto con un mixer ad immersione e passate il liquido da un colino a fori stretti. Rimettete il liquido sul fuoco e fatelo restringere finché non avrete ottenuto una crema densa e arancione.
  • A questo punto in una padella scaldate un filo d’olio assieme ad uno spicchio d’aglio, aggiungete poi i calamari puliti e tagliati a rondelle ed i moscardini. Durante la cottura essi rilasceranno il loro liquido, quindi dovrete cuocerli finché la esso non sarà evaporato.
  • Infine sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare l’alcool. Finite con sale e pepe, poi metteteli in una ciotola.
  • Adesso tostate il riso nella stessa padella dei calamari per 2-3 minuti continuando a mescolare. Sfumate il riso con metà bicchiere di vino bianco e aggiungete alcuni mestoli di brodo vegetale. Vedrete che il riso assorbirà il brodo molto velocemente quindi dovrete aggiungerne alcuni mestoli ogni volta che ce ne sarà bisogno.
  • Alcuni minuti prima della fine della cottura unite al riso anche le code di gamberi, i calamari ed i moscardini, in seguito alcuni cucchiai di bisque e del prezzemolo tritato. Potrete decidere se mantecare il vostro risotto con del burro o meno, nel caso in cui preferiste farlo trasferite la padella lontana dal fuoco, aggiungete una noce di burro al riso e coprite con un coperchio. Fate riposare per due minuti, poi mescolate.
  • Servite il riso ancora caldo con una spolverata di bottarga o, se preferite, della scorza di limone. Assaporate tutto il sapore del mare direttamente sulla vostra tavola, buon appetito!

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

ABBINAMENTO CIBO E VINO

IL SUGGERIMENTO DI PIERLUIGI

vernaccia

Vernaccia di San Gimignano “Crete Nere”
I migliori bianchi di San Gimignano sono uno dei segreti dei vini italiani

ACQUISTA

Potrebbe piacerti anche: