Cheesecake non cotto alle fragole

Il cheesecake non cotto è sicuramente il mio dolce preferito, il re di tutta la pasticceria, il soggetto del mio amore più profondo. Esso è in grado di ricucire ferite, rendere migliori le giornate più buie, fa splendere il sole in una notte di tempesta. Il cheesecake non cotto non è solamente un dolce, è una forma d’arte, l’aria che non smetterei mai di respirare. È per me un must come fine pasto quando mi reco al ristorante e rimango triste, se non delusa, quando non leggo il suo nome sulla carta. Personalmente credo che dovrebbe essere sempre presente nei menu dei ristoranti, esattamente come lo è il tortino al cioccolato, perché diciamocelo: a chi è che non piace il cheesecake?

Ho sviluppato e migliorato negli anni questa ricetta semplicissima, credo tra le più facili che esistano: non c’è bisogno di panna, né di gelatina o tanto altro. È unica così com’è, o perlomeno è amata così dalla mia famiglia. Alcuni giorni fa ho avuto l’opportunità di farla provare a dei veri e propri intenditrici di cheesecake: alcuni clienti americani in visita in azienda. Sono rimasta colpita dagli enormi complimenti che ho ricevuto: non credevo alle mie orecchie. Una signora mi abbracciò e mi disse che anche lei era un’amante folle di questa prelibatezza e che nella sua vita ne aveva testati milioni, ma il mio era sicuramente tra i migliori. Rimasta quasi emozionata, ho deciso di riportarvi la ricetta. Spero piaccia a voi quando piace a me!

ACQUISTA IL LIBRO DI CUCINA

Cheese cake non cotto alle fragole

Vittoria
Il cheesecake senza cottura alle fragole è un dessert rinfrescante per le calde giornate estive, con la sua cremosità e bontà è in grado di affascinare ogni goloso.
Preparazione 15 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 8

Ingredienti
  

  • 300 g digestive
  • 200 g burro
  • 500 g Philadelphia
  • 100 g zucchero
  • Una punta di vanillina
  • Succo di mezzo limone
  • Fragole a pezzetti a piacimento
  • 2 cucchiai marmellata di fragole (oppure di ciliegie, more, mirtilli…)
  • Frutta fresca per guarnire (lamponi, more, fragole, mirtilli..)
  • Gelatina spray

Istruzioni
 

  • Per preparare questa ricetta super facile del cheesecake ma sicuramente d’impatto per chiunque l’assaggi, dovrete iniziare dallo sbriciolare i biscotti fino ad ottenere una sorta di farina (anche se io qualche pezzettino leggermente più grosso lo lascio perché mi piace). Sciogliete il burro e versatelo sopra i biscotti, amalgamate gli ingredienti con un cucchiaio.
  • Rivestite di carta da forno una tortiera a cerniera da 22 cm di diametro e imburratela. Versate al suo interno i biscotti e create una base, poi i bordi alti circa 5 cm. Ponete in frigo per mezz’ora.
  • Nel frattempo con le fruste elettriche mescolate il Philadelphia e lo zucchero, poi aggiungete anche la vanillina ed il succo di limone.
  • Versate metà della crema sulla base, adagiatevi alcune fragoline tagliate a pezzetti e poi ricopritele con la crema restante. Livellatela e ponete il tutto in frigo per un’altra mezz’ora.
  • A questo punto in una ciotolina mescolate 2 cucchiai di marmellata (io ho usato quella di fragole) con 2 cucchiai d’acqua. Versate questa salsa sul cheesecake e coprite tutta la superficie. Adesso potete decorare a piacimento con la frutta oppure no, nel primo caso però vi consiglio di spruzzare la frutta con della gelatina spray in modo che si conservi bella in frigo e non si rovini. Mettete il cheesecake in frigo almeno 3-4 ore, anche se sarebbe opportuna una notte, cosicché si solidifichi a dovere. Tagliate una fetta di questa delizia e godetevela fino all’ultima briciola, buon appetito!!

ABBINAMENTO CIBO-VINO

I CONSIGLI DI VITTORIA

Frizzante Rosè

ACQUISTA

ABBINAMENTO CIBO-VINO

I CONSIGLI DI PIERLUIGI

Potrebbe piacerti anche: